Premio della Gioventù - Concorso Jugendpreis 2019

Scadenza 19 Febbraio 2019. I giovani scoprono la loro regione

Premio della Gioventù  - Concorso Jugendpreis 2019

Premio della Gioventù 2019età compresa tra i 12 e i 21 anni.

Il tema scelto per l’edizione 2019 - “I giovani scoprono la loro regione” – intende accrescere la mobilità dei giovani favorendo la conoscenza di aspetti nuovi della loro regione.
I ragazzi partecipanti sono chiamati a osservare le caratteristiche della loro regione da un punto di vista linguistico, storico, politico, economico o culturale e a confrontarsi tra loro, in italiano e in tedesco in modo creativo.

Beneficiari

Giovani residenti nella regione Emilia-Romagna iscritti a scuole e università di età compresa tra i 12 e i 21 anni.

Come partecipare?

I partecipanti dovranno preparare degli elaborati scritti, o un video, o delle presentazione in Power Point o in raccolta fotografica sulla riscoperta o rilettura di un personaggio della regione; la revisione di un’opera artistica o letteraria della regione; la presentazione di nuovi prodotti, istituzioni o aziende, in lingua italiana e tedesca.

Le scuole potranno partecipare con al massimo 2 elaborati realizzati da classi intere o da gruppi di studenti o da interclassi, mentre gli studenti universitari potranno presentare anche elaborati individuali.

Premiazione

I lavori prodotti saranno valutati dalla Commissione interregionale del Premio composta dai rappresentanti di tutte le regioni partecipanti.

Ai vincitori rilasciati attestati di partecipazione; premi in denaro per un totale di 5 mila euro e un breve soggiorno in Assia di una delegazione di vincitori per partecipare alla premiazione.

Termini per partecipare

Gli elaborati, accompagnati dalla scheda di partecipazione, dovranno pervenire entro il 16 febbraio 2019

Regione Emilia-Romagna Servizio Programmazione delle Politiche dell’Istruzione, della Formazione, del Lavoro e della Conoscenza Viale Aldo Moro 38 -  40126 Bologna

Per ulteriori info:

tel. 051-5273955

mail: progval@regione.emilia-romagna.it

Per saperne di più vai sul sito