Tu sei qui: Home / Libri

Libri

creato da admin ultima modifica 10/12/2012 17:22
Libri
 “La ragazza che doveva morire” - Millennium 6, di David Lagercrantz
“La ragazza che doveva morire” - Millennium 6, di David Lagercrantz

"Lagercrantz ci ha reso più facile accomiatarci dai personaggi di una serie che abbiamo tutti molto amato. E che di certo ricorderemo." (M. Piccone)


“I cieli”, di Sandra Newman
“I cieli”, di Sandra Newman

"Il romanzo di Sandra Newman è un notevole tour de force, è due romanzi in uno...e questo è grazie alla bravura della scrittrice che riesce a mantenere un doppio registro anche stilistico in questa doppia visione della Storia del mondo." (M.Piccone)


“Il manoscritto”, di Franck Thilliez
“Il manoscritto”, di Franck Thilliez

"Un thriller mozzafiato. Brutale e violento. Ingegnoso, con un’ambientazione di scenari belli e tenebrosi che sembrano acquisire un’ulteriore valenza". (M.Piccone)


"Il botanista", di Charlotte Fauve e Marc Jeanson
"Il botanista", di Charlotte Fauve e Marc Jeanson

"È impossibile leggere “Il botanista” senza essere stuzzicati e incuriositi e anche, sì, divertiti". (M. Piccone)


"I testamenti", di Margaret Atwood
"I testamenti", di Margaret Atwood

Margaret Atwood ci fa tornare nella distopica Gilead, raccontando la prigionia dell'ancella Offred e delle sofferte esistenze di Zia Lydia, Agnes e Daisy.


“Guida il tuo carro sulle ossa dei morti”, di Olga Tokarczuk
“Guida il tuo carro sulle ossa dei morti”, di Olga Tokarczuk

“Guida il tuo carro sulle ossa dei morti” è, prima di tutto, un libro divertente della vincitrice del premio Nobel per la letteratura Olga Tokarczuk. La lucida follia colta di Janina Duszejko ci diverte. (M. Piccone)


“Quel che sa la notte”, di Arnaldur Indriðason
“Quel che sa la notte”, di Arnaldur Indriðason

"Non è tanto il protagonista a rendere diverso il ‘giallo’ di Arnaldur Indriðason. E non è neppure la trama, per quanto ben congegnata. E’ l’Islanda, con il suo paesaggio grandioso e cupo, con il suo clima che gela il corpo e i sentimenti." (M.Piccone)


"La clausola del padre", di Jonas Hassen Khemiri
"La clausola del padre", di Jonas Hassen Khemiri

"Non ricordo di aver letto una storia di famiglia così sincera e a cuore aperto, così vera e spontanea in tutti i suoi dettagli." (M. Piccone)


“Il libro dell'acqua e di altri specchi”, di Nadeem Aslam
“Il libro dell'acqua e di altri specchi”, di Nadeem Aslam

"Nadeem Aslam è un affabulatore colto che ci irretisce con le sue storie, proprio come la bambina Nargis catturata dalla grande rete che si solleva verso il cielo per poi lasciar cadere gocce di pioggia dall’umidità delle corde" (M. Piccone).


“La lista nera”, di Harald Gilbers
“La lista nera”, di Harald Gilbers

"C’è molto su cui riflettere nel romanzo di Gilbers. C’è un ripensamento collettivo sull’epoca nazista che ha portato alla sciagurata guerra di cui i tedeschi stanno pagando le conseguenze in un’espiazione più o meno consapevole" (M. Piccone).


“Una questione di tempo”, di Alex Capus
“Una questione di tempo”, di Alex Capus

"Un libro che si legge sospinti dal desiderio di sapere di più - e questo è straordinario perché in realtà noi sappiamo dall’epilogo in apertura che tutto finirà molto male" (M. Piccone).


"Bugie d'estate", di Bernhard Schlink
"Bugie d'estate", di Bernhard Schlink

"C’è un’incredibile ricchezza di contenuti nella brevità di queste sette storie, ci sono personaggi memorabili, chiavi diverse di lettura, veloci pennellate che colorano non solo il paesaggio ma anche bugie e silenzi." (M. Piccone).


"L'eredità di Mrs. Westaway”, di Ruth Ware
"L'eredità di Mrs. Westaway”, di Ruth Ware

"Questo è un libro di cui non si riesce ad interrompere la lettura. Che stuzzica la nostra curiosità e mette alla prova la nostra capacità di scoprire qualche indizio per arrivare a capo del mistero." (M.Piccone).


“La follia di Dunbar”, di Edward St Aubyn
“La follia di Dunbar”, di Edward St Aubyn

"La storia di un rapporto tra padre e figli, ma anche lo studio di come la ricchezza e il potere trasformino un uomo, lo allontanino dalla compassione verso chi è meno fortunato." (M. Piccone).


“I nostri padri”, di Karyn Brynard
“I nostri padri”, di Karyn Brynard

"Non è soltanto la ricca trama che ci coinvolge, nel romanzo di Karyn Brynard il cui titolo anticipa il tema del romanzo che si accentra sulla figura del ‘padre’ in molteplici varianti. Più di un semplice thriller. Un libro che ci aiuta a capire (in parte) il Sudafrica" (M. Piccone).


“Il console onorario”, di Graham Greene
“Il console onorario”, di Graham Greene

"I personaggi di Graham Greene non sono mai unidimensionali. Si dibattono tra forze opposte, peccano perché sanno che cosa è la lealtà e però tradiscono, uccidono ma sanno che Dio ha comandato di non uccidere" (M. Piccone).


"Il cuoco dell'Alcyon", di Andrea Camilleri
"Il cuoco dell'Alcyon", di Andrea Camilleri

"Camilleri è brillante, ha umorismo, è un intrattenitore e, nello stesso tempo, ha un occhio attento alla realtà sociale che lo circonda" (M. Piccone).


“Quel che si vede da qui”, di Mariana Leky
“Quel che si vede da qui”, di Mariana Leky

"Un libro delizioso, dolce senza essere stucchevole, ‘caldo’ perché ci riscalda il cuore con il sentimento di solidarietà diffuso tra i personaggi, a tratti buffo e divertente e a tratti tragico" (M. Piccone).


“Il guardiano della collina dei ciliegi”, Franco Faggiani
“Il guardiano della collina dei ciliegi”, Franco Faggiani

"Un libro che parla di onore nei nostri tempi in cui questo è un valore di cui si è perso il significato, di espiazione, della capacità che ha la natura di salvarci, di incantevole bellezza che ha bisogno, però, di cure per fiorire" (M. Piccone).


"Il Figlio del Cielo", di Victor Segalen
"Il Figlio del Cielo", di Victor Segalen

"La maestria dello scrittore si rivela nell’aver saputo ricreare lo stile enigmatico del presunto annalista cinese, che dice nel linguaggio ufficiale, che ci invita a leggere quello che non può dirci. Un libro molto bello, da leggere" (M. Piccone).


Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici