Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / RAPPORTI SESSUALI / Rapporti anali / Rapporti anali: quali pericoli di gravidanza?

Rapporti anali: quali pericoli di gravidanza?

creato da La redazione — ultima modifica 16/09/2012 15:46

Salve ho 20 anni e da qualche mese ho rapporti anali con la mia ragazza.. a noi piace tanto però vorrei sapere se c'è un modo per "venire" senza avere pericoli di gravidanza. Grazie per il tempo dedicatomi.


L’importante è che l’eiaculazione non avvenga in vagina o in prossimità dell’introito vaginale, né che del liquido seminale possa arrivare all’introito vaginale.

 

Dott.ssa Chiara Alessandrini
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Consulente Sessuologa primo livello
c/o Casa di Cura "Fogliani" Modena