Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / RAPPORTI SESSUALI / Rapporti anali / Praticando con frequenza sesso anale, c’è il rischio di una dilatazione permanente?

Praticando con frequenza sesso anale, c’è il rischio di una dilatazione permanente?

creato da La redazione — ultima modifica 16/09/2012 15:47

Volevo sapere se praticando con frequenza il sesso anale ci sia il rischio di incorrere a una dilatazione permanente dell'ano.  Sarei felice di ricevere una risposta, grazie.


Soltanto adottando un comportamento rude e brusco, non utilizzando una adeguata lubrificazione, oppure utilizzando oggetti non adatti a questo, si potrebbero causare lacerazioni alla muscolatura e/o alla mucosa rettale con conseguenti lesioni sfinterali.

 

Dott.ssa Chiara Alessandrini
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Consulente Sessuologa primo livello
c/o Casa di Cura "Fogliani" Modena