Esiste la “verginità anale”?

Volevo sapere se esisteva la verginità anale, se l’uomo può accorgersi che la sua donna già ha avuto rapporti anali con un altro uomo a sua insaputa. Anche se il rapporto è avvenuto solo 3/4 volte.

Per quanto riguarda i rapporti anali non c’è un corrispettivo della “verginità vaginale” per il semplice motivo che non esiste all’introito anale una membrana come l’imene che si lacera durante il primo rapporto.

Dott.ssa Chiara Alessandrini Specialista in Ginecologia e Ostetricia Consulente Sessuologa primo livello c/o Casa di Cura "Fogliani" Modena