Essere vergini ancora dopo i 25 anni, oggi è considerato un problema!

Buongiorno, essere vergini ancora dopo i 25 anni oggi è considerato un problema, forse diciamo che non è normale, ma se non trovi la persona giusta perché fare l’amore? A questa domanda una mia amica mi ha detto che si può perdere la verginità femminile anche da sole con penne, tampax, anche perché dice che è meno doloroso. Io non lo trovo giusto, ma cmq è vero che si può fare e lei, come medico, cosa pensa di ragazze sopra i 25 ancora vergini? Grazie

Buongiorno. Penso che se tu non hai ancora avuto rapporti completi è perché non hai ancora sentito di volerne avere. O come appunto scrivi, non c’è stata occasione perché è mancata la persona con cui sentire che era giusto averne. Quando ne sentirai il desiderio, perché magari avrai accanto l’uomo giusto per te, potrai abbandonarti a questa esperienza. La verginità non è solo una membrana intorno all’ostio vaginale, che dev’essere rotta durante la penetrazione (né tanto meno con una penna o un tampax!). E’ piuttosto qualcosa che percepiamo come parte del nostro essere e della nostra identità. Chiediti per te cosa significa: non è importante il valore che ne viene dato a livello sociale, se tale non corrisponde al tuo modo di essere.    Saluti.

Dr.ssa Claudia Galli Psicoterapeuta e sessuologa Modena