Ci sono dei metodi per non ritardare le mestruazioni a seguito della “la prima volta”?

Io e la mia ragazza vorremmo farlo per la prima volta, però lei ha paura che i suoi la scoprano. Come, per esempio, ha paura che le vengano le mestruazioni ritardate di vari giorni o che i suoi la scoprano. Come si può evitare che i suoi si accorgano di qualcosa? Non ci sono dei metodi per non ritardare le mestruazioni?
Cordiali saluti e ringraziamenti anticipati.

Gentile utente, non c'è alcun motivo per il quale, “dopo averlo fatto per la prima volta” le mestruazioni debbano venire in ritardo. Ovvero, non è in alcun modo il rapporto sessuale in sé a poter provocare un'alterazione del ritmo delle mestruazioni. Ci potrebbero essere dei ritardi, invece, in periodi particolarmente stressanti (e qui potrebbe essere compresa anche la paura di essere scoperti), ma qualsiasi tipo di fattore stressante potrebbe dare (e non è affatto detto che lo dia) lo stesso risultato. Mi raccomando invece di utilizzare tutte le precauzioni per evitare una gravidanza indesiderata e per proteggervi dalle malattie sessualmente trasmesse. Per maggiori informazioni potete rivolgervi allo Spazio Giovani del consultorio familiare della vostra città oppure al vostro ginecologo di fiducia.

Dott.ssa Chiara Alessandrini Specialista in Ginecologia e Ostetricia Consulente Sessuologa primo livello c/o Casa di Cura “Fogliani” Modena