Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI (MST) / Rapporti sessuali e malattie / Rottura del profilattico durante un rapporto con una prostituta

Rottura del profilattico durante un rapporto con una prostituta

creato da La redazione ultima modifica 19/11/2012 13:12

 

Ho avuto un rapporto con una prostituta ma durante il quale il preservativo si è rotto, io me ne sono accorto subito e ho interrotto ma quanta possibilità c'è che abbia contratto qualche cosa, non sapendo il suo stato di salute?


A seguito della rottura del preservativo non è possibile considerare il rapporto protetto. L'indicazione è quindi di effettuare il test hiv dopo 90 giorni dall'ultimo episodio a rischio. Per informazioni su dove effettuare il test può rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della sua usl di riferimento o di una qualsiasi altra USL, oppure può rivolgersi al suo medico di fiducia o ad un consultorio. Saluti.

 

Chiara Vallini
Psicologa e Consulente in Sessuologia
Ceis di Modena
www.helpaids.it