Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI (MST) / Rapporti sessuali e malattie / Durante un rapporto con una prostituta il preservativo è rimasto dentro.. quali rischi?

Durante un rapporto con una prostituta il preservativo è rimasto dentro.. quali rischi?

creato da La redazione — ultima modifica 12/11/2012 10:36

 

Volevo dei chiarimenti per una situazione che mi è accaduta. Ho avuto rapporti sessuali con una prostituta che per lei era il primo giorno di lavoro (si vedeva era un po' impacciata nei movimenti). Quando il rapporto è finito e ho tirato il pene fuori dalla vagina il preservativo è rimasto dentro. In questo modo è possibile che abbia contratto il virus hiv o qualche altro virus? Vi prego rispondetemi. Vi saluto cordialmente.

 

Buongiorno,
da come descrive l'episodio non è possibile dire che il rapporto è stato correttamente protetto dall'inizio alla fine, in quanto il preservativo si è sfilato.
L'indicazione è quindi di effettuare il test per HIV dopo 30 e dopo 90 giorni dall'episodio e di non avere, nel frattempo, rapporti non protetti.
Cordiali saluti.

 

Chiara Vallini
Psicologa e Consulente in Sessuologia
Ceis di Modena
www.helpaids.it