“Succhiotto” cruento: una lesione del genere può trasmettere epatite C o AIDS?

Da due giorni ho perduto la serenità per via di una cosa apparentemente banale ma per me, che ci sto attento per paura delle malattie, non lo è. Ho avuto un rapporto occasionale, fatto sta che durante questo rapporto mi è stato fatto un succhiotto cruento che mi ha provocato nell'immediato una sensazione di bruciore a cui, in quel momento, non ho dato importanza, ma nei giorni successivi mi sta dando notevole fastidio. La mia domanda è: una lesione del genere può trasmettere epatite C o ancor peggio Aids ?

L'episodio che descrive non è a rischio.

Chiara Vallini Psicologa e Consulente in Sessuologia Ceis di Modena www.helpaids.it