Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI (MST) / Malattie ed esami clinici / Rapporto non protetto con una persona che conosco poco.. quali esami posso fare?

Rapporto non protetto con una persona che conosco poco.. quali esami posso fare?

creato da La redazione ultima modifica 27/11/2012 11:57

 

Salve, mi è capitato un giorno fa di avere un rapporto non protetto. Non sono completamente sicura della salute del partner perché lo conosco poco. Non c’è stata eiaculazione in vagina, ma penetrazione e rapporti orali.
Vorrei sapere quali esami ora posso fare per controllarmi e in che tempi, ovvero se devo correre subito in ambulatorio o devo aspettare qualche giorno per avere certezza delle rilevazione di eventuali virus/batteri. Grazie

 

Buongiorno, a seguito di un rapporto non protetto da preservativo, avuto con un partner di cui non si conosce lo stato di salute la cosa migliore da fare è rivolgersi ad un consultorio o al proprio medico di fiducia per valutare quali esami fare. Sicuramente poi andrà fatto il test per HIV dopo 30 e dopo 90 giorni dall’episodio.   Nel frattempo l’indicazione è di non avere altri rapporti a rischio.

 

Chiara Vallini
Psicologa e Consulente in Sessuologia
Ceis di Modena
www.helpaids.it