Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI (MST) / Informazioni sulle MST / Piccole perdite incolori con, a volte, piccole macchie di sangue: mi sta tornando la clamidia?

Piccole perdite incolori con, a volte, piccole macchie di sangue: mi sta tornando la clamidia?

creato da La redazione — ultima modifica 30/08/2012 12:57

 

Salve, quasi due anni fa sono stata operata per uno stato avanzato di clamidia. Per molto tempo dopo non ho più avuto rapporti sessuali (quasi un anno). Adesso che ho un partner e abbiamo rapporti sessuali, mi preoccupa il fatto che da alcuni giorni ho delle perdite incolori a volte accompagnate da alcune piccole macchie di sangue. E' possibile che mi stia tornando la clamidia, oppure che cosa potrebbe essere? Grazie


Dato i precedenti disturbi che hai avuto ti consiglio in ogni caso di eseguire una visita dal tuo ginecologo di fiducia o di prenotarne una presso il Consultorio della tua città. Dalla tua descrizione è difficile, infatti, poterti dire con esattezza se potrebbe trattarsi nuovamente di Clamidia. E’ necessario infatti osservare anche il collo dell’utero e, nel dubbio, il ginecologo potrebbe effettuare un tampone vaginale per ricercare l’eventuale presenza di questo organismo.

 

Dott.ssa Chiara Alessandrini
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Consulente Sessuologa primo livello
c/o Casa di Cura "Fogliani" Modena