Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / ANDROLOGIA / Dimensioni del pene / Mancanza di erezione.. lei mi piace quindi il problema è mio!

Mancanza di erezione.. lei mi piace quindi il problema è mio!

creato da La redazione ultima modifica 25/02/2013 09:12

Salve cari dottori, io vorrei esporvi un mio problema dovuto alla mancanza di erezione nei rapporti con la mia partner. Premetto che stiamo insieme da 4 mesi ma che l'anno scorso ci frequentavamo già sessualmente ed avevamo rapporti straordinari, poi da dopo circa 1 mese dal nostro fidanzamento ho iniziato ad avere problemi di continua non erezione e non riesco a darmi una vera spiegazione. Anche perché ho pensato di tutto, lei mi piace quindi il problema è mio. Cordiali saluti.

Salve. Scrivi di aver avuto rapporti sessuali completi e che il problema di mancata erezione è intervenuto successivamente (dal fidanzamento, circa un mese fa): i motivi possono essere diversi, da aspetti fisio-organici a quelli psico-relazionali. L'indicazione è di rivolgersi anzitutto ad un andrologo, un medico cioè, specializzato non solo in urologia, ma con competenza nell'ambito della sessuologia maschile. Gli esporrai le difficoltà e sarà lui a farti fare gli accertamenti necessari. Se dalla visita non emergeranno problemi di natura fisica, il successivo passo è di rivolgerti ad uno psicoterapeuta con specializzazione in sessuologia: con quest'ultimo potrai affrontare la cosa sul piano psico-relazionale e comprendere cosa eventualmente impedisce a te e alla tua ragazza, di avere rapporti sessuali completi.
Saluti.

Dr.ssa Claudia Galli
Psicoterapeuta e sessuologa
Modena

04.10.2011