Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / ANDROLOGIA / Dimensioni del pene / In piedi è meno “lungo”.. a cosa è dovuto?

In piedi è meno “lungo”.. a cosa è dovuto?

creato da La redazione ultima modifica 17/11/2012 14:22

 

Salve, sono un ragazzo di 22 anni e ho da sempre qualche complesso sulle dimensioni del mio pene. Comunque sia, ho notato una cosa strana e volevo sapere cosa ne pensate. In poche parole quando sono in piedi ho un erezione peggiore di quando sono seduto o sdraiato. E' meno lungo e mi pare anche meno duro. Può essere dovuto alla mia altezza? (2 metri) Oppure a cosa? Grazie.


Gentile Utente, 
considerando l'aspetto strettamente idrodinamico, l'erezione del pene è teoricamente migliore stando in piedi; ma ovviamente l'erezione è condizionata da più fattori, incluso il fatto che alcune posizioni (posizione ortostatica = stare in piedi) possono risultare meno confortevoli di altre (posizione supina) e che stando in piedi l'addome può mascherare la radice del pene.

 

Dr. Antonio Granata
Referente Andrologia
U.O. Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Nuovo Ospedale Civile S. Agostino/Estense
Presidio di Baggiovara (Modena)