Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / ANDROLOGIA / Dimensioni del pene / Durante la penetrazione, un pene più lungo può entrare nell’utero?

Durante la penetrazione, un pene più lungo può entrare nell’utero?

creato da La redazione ultima modifica 17/11/2012 14:22

 

Salve, ho una curiosità: durante una penetrazione un pene più lungo della vagina può entrare o no nell’utero? Oppure è fisicamente impossibile? E se non può entrare perché la cervice è di soli 7 mm dove va a finire la parte di pene in esubero? Vi ringrazio anticipatamente.


Gentile Utente, considerando la lunghezza normale di un pene e la profondità normale di una vagina, è pressoché costante che il pene sia più lungo del canale vaginale; tuttavia una leggera pressione esercitata dal glande sul collo dell’utero sposta quest’ultimo senza promuoverne dolore. Invece solitamente un pene di lunghezza superiore ai 20-25 cm obbliga ad una penetrazione parziale del pene stesso in vagina. Non è anatomicamente possibile la penetrazione del pene in utero.

 

Dr. Antonio Granata
Referente Andrologia
U.O. Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Nuovo Ospedale Civile S. Agostino/Estense
Presidio di Baggiovara (Modena)