Sono ricaduta nell'eroina

Ero riuscita a smettere e ora non so come fare, anche il mio ragazzo si buca e temo stia per avvicinarsi il peggio...

Ciao sono una ragazza di 24 anni e ho un problema!    Lo sapevo... dopo essere riuscita con tanti sforzi a smettere con l'eroina, adesso dopo un anno sono praticamente messa come prima: ho cambiato solo il ragazzo che è messo come me!!!    Non sono ancora dipendente al punto di tornare al SerT, ma con il fatto che la usa anche il mio ragazzo faccio una fatica assurda a smettere perché i giorni che io vorrei stare senza lui mi mette la voglia addosso e finiamo con il farci e viceversa!!!    Ho paura di non farcela... il tempo passa e non sono ancora stata senza un giorno! Bene o male sono sempre lì, come posso fare a smettere?!    Mi sto rendendo conto che sono agli sgoccioli, ancora non sto male, male fisicamente, ma sento che sta arrivando!    Cosa mi consigliate di fare?? Vi prego rispondetemi... io e il mio ragazzo abbiamo bisogno di aiuto per non tornare al SerT!    Dire ai miei genitori che sono tornata sui miei passi sarebbe una sconfitta troppo grande per me!!
Accidenti, che situazione complicata; già avere ripreso con l'eroina dopo un anno non è uno scherzo, poi se siete in due (anzi, in tre, tu, il tuo ragazzo e l'eroina) può succedere che anzichè mettere in comune la voglia di smettere vi scambiate la paura di smettere come con molta lucidità hai descritto nella lettera.
   Per me è molto difficile darti consigli più precisi sul da farsi perchè non conosco la vostra storia e dove vivi; posso solo dirti di cercare aiuto presso il SerT ( è anche possibile non coinvolgere, almeno non da subito, la tua famiglia, rispettando in questo una tua richiesta di privacy) oppure presso le altre strutture: enti ausiliari e associazioni che aiutano chi ha un problema con l'eroina.
   La maggioranza delle persone che usano eroina e che hanno la tuà età smettono in genere entro 2 o 3 anni, ma serve pazienza, determinazione e il coraggio di chiedere un aiutino.    

Dr. Claudio Ferretti, SERT di Modena

Risposta a cura del Sert Ausl di Modena e del Progetto BuonaLaNotte (Comune di Modena - Assessorato Politiche Giovanili)