Dopo anni... Stessa dose, stesso effetto

Con il passare del tempo pensavo che per ottenere gli stessi effetti mi servissero più canne, invece...

Io sono un consumatore di marijuana e hashish ormai da un paio di anni, adesso ne ho 17, all'inizio fumavo 2/3 canne in compagnia per avere gli effetti desiderati.    Col passare del tempo ho avuto modo di notare che anche pochi tiri mi danno gli stessi effetti... come mai?    Questa cosa non è successa solo a me ma anche a vari miei amici con cui ho avuto modo di parlarne.
E' possibile che la cannabis utilizzata abbia una maggiore concentrazione di principio attivo (THC) della prima.
   Inoltre il THC nell'uso abituale si deposita nei tessuti adiposi e vi rimane per lungo tempo (fino a un mese), poi da lì viene liberato nel sangue: quando tu fumi di nuovo vai ad aggiungere altro THC a quello che già è presente aumentandone la concentrazione e quindi ottenendo effetti maggiori anche con una dose più bassa.
   Il fumatore abituale di cannabis (ad esempio, tre volte la settimana) è sempre, diciamo così, sotto l'effetto del THC.    

Dr. Claudio Ferretti, SERT di Carpi

Risposta a cura del Sert Ausl di Modena e del Progetto BuonaLaNotte (Comune di Modena - Assessorato Politiche Giovanili)