Sono un amante del sesso orale... ma lei non vuole “dare”: chi deve andare incontro all’altro?

Sono un ragazzo di 22 anni che sta insieme alla sua ragazza di 21 anni da circa 2 anni. Quando ci siamo conosciuti lei era vergine e siccome aveva determinati principi prima di farlo abbiamo aspettato un anno, io sono un amante del sesso orale sia dare che ricevere, invece la mia ragazza gli piace ricevere ma non vuole dare... lei dice che è una cosa che non approva perché va contro i suoi principi e non approverà mai. Chi dei due deve andare incontro all'altro?

Salve. In una relazione è importante venirsi incontro reciprocamente, cercando di comprendere entrambi le esigenze dell’altro. Quando i bisogni sono opposti tra loro (il tuo desiderio di ricevere rapporti orali e il suo non voler andar contro ai propri principi), è fondamentale parlarne e comprendere più a fondo cosa chiedete l’uno all’altra. Per esempio, perché nei valori della tua ragazza è possibile ricevere rapporti orali, ma non darli? Provate ad approfondire la questione: tu dovrai comprendere quanto sia possibile rinunciare ad un tuo desiderio pur di continuare a stare con lei.     Saluti.

Dr.ssa Claudia Galli Psicoterapeuta e sessuologa Modena