Se uno varia le posizioni... deve cambiare ogni volta preservativo?

Carissimi, ho un forte dubbio sull'uso del preservativo. Si dice che ne va messo uno per ogni atto sessuale. Allora io dico, se uno varia posizioni durante l'atto sessuale e quindi esce e rientra, deve cambiare ogni volta preservativo? Lo so, la domanda è veramente scema per la mia età... ma dopo una lunga storia in cui non usavamo questo metodo, mi ritrovo ora con una frequentazione con un ragazzo con cui non ho ancora quella confidenza tale per cui posso parlargli di certe cose. Inoltre vi chiedo un'altra cosa... se nella posizione in cui lei sta sopra, capita che si sfili il pene dalla vagina, è sufficiente controllare che non si sia sfilato il preservativo?

Se si cambiano posizioni durante il rapporto non è assolutamente necessario cambiare preservativo, si deve cambiare se avviene l’eiaculazione e si vuole avere un altro rapporto. Nella posizioni che mi descrivi se si sfila il pene per essere sicuri di non correre il rischio di una gravidanza indesiderata è sufficiente controllare che non si sia sfilato anche il preservativo.

Dott.ssa Chiara Alessandrini Specialista in Ginecologia e Ostetricia Consulente Sessuologa primo livello c/o Casa di Cura "Fogliani" Modena